Opzioni binarie sul forex

Uno degli sviluppi più interessanti e potenzialmente utili per i vari trader è l’emergere delle opzioni binarie come strumento accessibile di trading. Le opzioni binarie sono parte di una classe di opzioni conosciute con il nome di esotiche, anche se in realtà sono abbastanza semplici in quanto scadono a tutto o niente e sono in grado di fornire ad operatori e agli investitori un potente meccanismo di riduzione del rischio.

Le opzioni binarie hanno componenti comuni alle normali opzioni “plain vanilla”, tipo ad esempio: una data di scadenza, il prezzo di esercizio, e un premio per mettere su la posizione. Esse differiscono dalle opzioni normali, tuttavia, in quanto offrono ai trader un payoff fisso. Il payoff è di $ 0, se il prezzo non colpisce il prezzo di esercizio entro il tempo di scadenza, oppure è pari ad un importo fisso, se il prezzo colpisce il prezzo di esercizio. Per un trader del forex, ora è possibile trovare opzioni binarie del mercato forex per le coppie EUR / USD, GBP / USD, USD / CAD, USD / CHF e USD / JPY. Le scadenze sono di ore, giorni, e settimane. C’è una vasta gamma di possibilità di utilizzo di trading con una opzione. Quelle con scadenze orarie generano una flessibilità senza precedenti per il loro uso tattico, soprattutto da sostituto degli stop, da strategia.

Prendiamo in considerazione un esempio dell’euro. Negli ultimi mesi un trader del mercato forex stava studiando la coppia EUR / USD. Dai suoi studi con i vari broker ha previsto una grande quantità di volatilità e oscillazioni di prezzo nel trading. Di conseguenza, la probabilità di essere stoppato era molto alta. Tutti gli approcci tecnici tradizionali, tipo l’immissione di ordini di stop al di sopra o al di sotto dei massimi o minimi del giorno precedente, ovvero al di sopra o al di sotto di bande di Bollinger, forniscono tutti protezione ma richiedono spesso che la distanza di arresto sia piuttosto grande. Qui è dove un opzione binaria sul forex può dare più di una mano. Mettere su un’opzione binaria con un broker significa che il trader è “pagato” quando il prezzo di esercizio binario è superato. L’effetto è essere “retrocessi” quando il prezzo si muove contro di voi, ma ancora in grado di rimanere nella posizione a pronti. E’ analogo a una compagnia di assicurazioni auto che paga per piccole riparazioni, mentre l’auto è ancora guidabile, non quindi distrutta.

Sul Nadex, nel febbraio 2013, il trading di un contratto di opzione binarie paga $ 100, che rappresenta 10 pip su un contratto standard di $ 100.000. Se un trader sceglie di andare lungo o corto sulla coppia EUR / USD, può acquistare una opzione per coprire quella posizione. Supponiamo che il all’operatore vada breve un contratto standard per la coppia EUR / USD a 1,4970 alle 09:00 Invece di inserire uno stop loss, compra al mattino una opzione binaria delle 11 a.m a 1.5020 offerta a $ 20. Ciò significa che se il prezzo supera 1,5020 alle ore 11, Nadex pagherà il suo conto $ 100. Alle 11:00, il trader può anche decidere di acquistare un’altra opzione binaria per compensare ogni ulteriore riduzione del valore del suo conto. Poteva mettere su cinque contratti ed essere completamente coperto, e se EUR / USD supera quello scoglio, ciò si tradurrebbe in un guadagno netto di 400 dollari contro una perdita di $ 500 sul prezzo spot. Se la posizione a pronti non si inverte nei confronti dell’operatore, il costo totale sarà di $ 100, che è equivalente a solo 10 pips. Questo è un costo di protezione relativamente basso in un anno tipo il 2013.

I nuovi operatori possono mettersi alla prova facendo trading con una opzione per aumentare la loro strategia, prima di mettere dei loro soldi a rischio sul serio. In ogni caso, una opzione dovrebbe essere vista come uno strumento serio per un operatore serio.

                              EN
                              DE
                              IT
                              ES
                              PT